Trente et quarante, leggete come puntare subito e vincere!

gioco Trente et quarante funziona così : dovete fare una scommessa sul colore di una delle due serie di carte che nel trente et quarante troverete dinanzi a voi e dovrete, però, considerare che il totale deve stare sempre tra 30 e 40.

Due croupier si occuperanno delle carte e di tutte le puntate che andremo a fare mentre il bout de table e le chef de partie verificheranno se la partita si svolge nella maniera più corretta possibile. Nel momento in cui sta per iniziare una partita, sei mazzi di 52 carte verranno mischiati automaticamente e uno dei giocatori taglieranno il mazzo. Le ultime cinque carte vengono scartate e vengono poste in un sabot. Si procede a rimescolare le carte e si comincia a giocare. Il croupier annuncia l’inizio della partita e ognuno comincia a scommettere tra quattro possibilità, ossia rosso, nero, colore e inverso. Al Trente et Quarante potete fare solo due scommesse per volta e, nel momento in cui il croupier griderà “rien ne va plus”, i giocatori smetteranno di puntare e il croupier andrà ad estrarre le carte mettendole da sinistra a destra disponendole per due file parallele.

La prima determinerà il valore del noir mentre la seconda quella del rosso. Il valore delle carte è quello facciale, anche l’asso conserva il suo valore originale mentre le figure hanno tutte valore 10. Giunti a questo punto del Trente et Quarante il croupier estrarrà le carte fin quando non arriverà a trenta, si ferma e farà la stessa cosa con la seconda fila.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *